R.I.P. Mariangela Melato (1941-2013) - Per sempre nei nostri cuori


Pinterest

Leggere della morte di Mariangela Melato senza sospettarne nemmeno la malattia è stato un colpo. Non so come spiegare. Avete in mente quando si sono visti e rivisti gli stessi film ammirando incondizionatamente ogni battito di ciglia, ogni variazione della voce, ogni sguardo sgranato, ogni personaggio fuori dagli schemi? È come se si stabilisse una relazione profonda che incide per sempre quegli sguardi, quella voce, quel volto nel vostro mondo.
Ma alla venerazione per l’attrice in questo caso si aggiunge la stima per la donna: vitale, moderna, anticonformista, unica. Totalmente dedita all’arte; intelligente e affascinante in ogni suo gesto. Dava l’idea di vivere tutto con passione e intensità eppure anche con una certa levità. Come lei solo Franca Valeri e Monica Vitti.



It came as a blow to read about Mariangela Melato’s death without suspecting her disease. Do you have in mind when you have seen and seen again the same movies admiring every blink of an eye, every change of voice, every wide-eyed gaze, every character outside the box? It establishes a deep contact that etches forever those gazes, that voice, that face in your world.
In this case there is the respect for the woman as well: dynamic, up-to-date, nonconformist, unique. Totally devoted to her art; always intelligent and captivating. 

Pinterest

Se anche a voi piaceva tanto quanto a me, vi consiglio la bellissima intervista di Gianni Mura pubblicata sul numero di aprile 2011 della rivista di Emergency e ripubblicata per l’occasione su LaRepubblica.it. Potrà sembrarvi un po’ lunga per i tempi compressi del web, ma ne vale davvero la pena. È un’intervista di quelle generose, piena di ricordi e di aneddoti fantastici: sui suoi genitori, su Renzo Arbore, sulla giovinezza al Giamaica senza dimenticare l’esilarante retroscena che riesce a legare incredibilmente Krizia, sua sorella e la mitica Pavone Lanzetti di Travolti da un Insolito Destino; questa.



If you like her too, I recommend to you a swell interview by Gianni Mura published on the April 2011 issue of Emergency magazine and republished by LaRepubblica.it (only in Italian). It’s a wonderful interview, full of memories and extraordinary anecdotes: about her parents, Renzo Arbore, her youth at Giamaica cafè or the funny background that unbelievably connects Krizia, Krizia’s sister and the legendary Pavone Lanzetti of Travolti da un Insolito Destino (Swept Away, 1974).  


Alle 15.00 in diretta su Corriere.it e LaRepubblica.it verranno trasmessi i funerali. Li seguirò ma la mia personale commemorazione consisterà nel guardare da oggi tutti i film che mi sono persa (sperando che la televisione italiana - a cominciare dalla Rai - sia un po’ più generosa di ieri). A chi ancora non li avesse visti suggerisco invece quelli che al momento sono i nostri preferiti: 1) ovviamente Travolti da un Insolito Destino nell’Azzurro Mare d’Agosto


My personal remembrance will consist in watching all movies I haven’t seen until now. Meanwhile I suggest to you our favorite movies: 1) Travolti da un Insolito Destino (Swept Away); 2) Mimì Metallurgico (The Seduction of Mimì); 3) La Classe Operaia Va in Paradiso (Lulu The Tool) and 4) Il Gatto.

Locandina di Travolti da un Insolito Destino nell'Azzurro Mare d'Agosto (1974) -  Lina Wertmuller - Pinterest

2) Mimì Metallurgico Ferito nell’Onore;


Mariangela Melato in Mimì Metallurgico Ferito nell'Onore (1972) - Lina Wertmuller - Pinterest


3) La Classe Operaia Va in Paradiso 

Locandina de La Classe Operaia Va in Paradiso (1971) - Elio Petri - Pinterest

e 4) Il Gatto.


Mariangela Melato e Ugo Tognazzi - Il Gatto (1977) - Luigi Comencini - Pinterest


Il privilegio concesso agli attori è quello di esistere per sempre nelle pellicole che hanno interpretato. 
Ci mancherai ma almeno potremo farti rivivere in un film infinito.

Sterminate "Gruppo Zero" (1974) - Claude Chabrol - Pinterest
Film d'Amore e d'Anarchia (1973) - Lina Wertmuller - Pinterest
Mariangela Melato, Giancarlo Giannini e Lina Wertmuller al Festival di Cannes per Travolti da un Insolito Destino, Pinterest
Mariangela Melato e Giancarlo Giannini - Film d'Amore e d'Anarchia (1973) - Lina Wertmuller - Pinterest
Mariangela Melato e Giancarlo Giannini - Travolti da un Insolito Destino (1974) - Lina Wertmuller - Pinterest

Etichette: , ,